204
Assist di Filip Kostic, gol di Dusan Vlahovic. Non è successo in una partita della Juventus, ma in Norvegia-Serbia 0-2, gara valevole per l'ultima giornata della fase a gironi di Nations League. La giocata che in maglia bianconera non si è ancora vista, nella nazionale serba si è verificata al 42' del primo tempo: passaggio di Kostic verso il primo palo, taglio di Vlahovic in anticipo sui difensori e gol da centravanti vero.

ALLEGRI, RIFLESSIONE APERTA - Kostic, crossatore e assistman principe della scorsa edizione dell'Europa League, era stato acquistato dalla Juve con il preciso obiettivo di rifornire, insieme ad Angel Di Maria, la potenza di fuoco di Vlahovic. Finora l'ex Fiorentina in questa stagione ha segnato 4 reti con la Juve: una su rigore, una su azione con assist di Di Maria, due su punizione. La combinazione 'assist di Kostic-gol di Vlahovic' i tifosi della Juve ancora se la sognano, e per ora possono ammirarla, con un po' di invidia, solo guardando la Serbia battere la Norvegia di Erling Haaland (questa sera a secco). Una riflessione in più per Max Allegri e per il gioco della sua Juve.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.