131
Mino Raiola non asarà più l'agente di Mohamed Ihattaren a partire da gennaio. La notizia sarà ufficializzata soltanto al termine dell'attuale anno solare, ma la decisione è già stata presa dal giocatore che, non a caso, si è ripalesato in questi giorni a Utrecht in Olanda dove ha iniziato a lavorare da solo con un preparatore atletico per provare a rimettere in piedi la propria carriera.

CAMBIO E ADDIO ALL'ITALIA? - L'obiettivo del giocatore è quello di provare a ripartire con la giusta calma in un mondo che conosce meglio e più da vicino come il campionato olandese. Per questo il passaggio da Mino Raiola ad Ali Dursun dell'agenzia HCM Sports Management, lo stesso di Frenkie de Jong e Donny van de Beek, mira proprio ad agevolare il suo ritorno in patria per il mercato di gennaio.

IATTHAREN - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com l'ultima parola spetterà comunque alla Juventus che sul giocatore, oggi prestato alla Sampdoria, sarà chiamata ad esprimersi a gennaio. Toccherà alla squadra sport bianconera decidere se agevolare il trasferimento con un nuovo prestito oppure se svincolare del tutto Ihattaren chiudendo questa breve parentesi costata comunque 2 milioni di euro di commissioni e 1,9 di costo del cartellino. Con buona pace di Raiola che qualche giorno fa aveva detto: "Se Ihattareno vorrà ancora il mio aiuto lo ascolterò".