4
Ripartire. L’imperativo è d’obbligo, perché adesso la Juventus si trova a 42 punti in classifica, a -11 punti dall’Inter capolista. All’appello mancano ancora due partite da giocare: la tanto discussa sfida contro il Napoli, ancora da fissare, e il posticipo di stasera contro il Crotone. Cristiano Ronaldo e compagni devono ripartire da qui, perché il calendario sorride la Juve e non sfruttarlo sarebbe un grave errore. Infatti, c’è solo una speranza per rientrare nella lotta al titolo, inanellare un filotto di vittorie che permetta a Pirlo di tornare in carreggiata, senza ripetere i passi falsi dello scorso autunno.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM