235
Oggi è il giorno di Merih Demiral. Per il difensore centrale turco visite mediche e primi incroci con Max Allegri, la sua stagione parte da qui. Quanto a lungo possa restare alla Continassa, poi, dipenderà dalle dinamiche del mercato. Perché Demiral vuole andare via, questo lo ha fatto capire chiaramente anche attraverso i propri agenti già nelle scorse settimane. La decisione di Max Allegri è di puntare ancora tanto su Giorgio Chiellini (seppur ancora senza contratto) e Leonardo Bonucci, con Matthijs de Ligt titolarissimo tra i titolarissimi: il ruolo del turco sarebbe quindi quello del quarto centrale, ancora una volta. Terzo anno di fila, troppo per i suoi gusti. E allora ha chiesto la cessione, anche con forza, salvo andare a sbattere contro la decisione della dirigenza bianconera di lasciarlo andare solo a fronte della giusta offerta: servono almeno (almeno) 30 milioni, anzi in prima istanza Federico Cherubini ne chiederebbe pure di più. Troppi secondo l'entourage del turco e troppi secondo il momento attuale del mercato. Ma Demiral non molla, spinge ancora per la cessione pur mettendosi a disposizione a partire da oggi.

IL MERCATO – Cosa offre il mercato? In Premier c'era e forse c'è ancora l'Everton, così come il Leicester, ma Demiral punta a qualcosa di più al di là della competizione europea. Quel qualcosa che forse poteva dargli il Tottenham di Fabio Paratici, uno che lo conosce bene e ha nel difensore centrale l'obiettivo principale di questi giorni di trattative: ma ora è Cristian Romero a essere sempre più vicino agli Spurs. Piace comunque a tanti Demiral, in tutta Europa, anche in Italia. La Roma ci ha fatto più di un pensierino, ma la valutazione dei bianconeri lo ha reso inavvicinabile. Piuttosto è l'Atalanta a essere sempre più convinta di effettuare un tentativo per Demiral: caratteristiche diverse da Romero ma uno dei centrali che più piacciono ai bergamaschi, attualmente impegnati a parlare anche di Gianluca Frabotta con la Juve e poi pronti ad anticipare il riscatto di Romero nel caso in cui la cessione dell'argentino dovesse concretizzarsi. Sono questi solo alcuni degli interessamenti nei confronti di Demiral, sondato anche in Spagna, Francia e Germania, nonostante un Europeo deludente resta lui uno dei giocatori bianconeri con più mercato. E il turco, vorrebbe cavalcarlo.