301
Ci sono stati contatti anche con il Manchester United, ma il derby per Joao Cancelo sembra proprio che possa essere vinto dal City. L'idea Red Devils è partita più da Torino, in uno dei tentativi che Fabio Paratici sta tentando per arrivare alla formulazione dell'offerta giusta per trasformare in realtà il sogno del ritorno in bianconero di Paul Pogba. A continuare il forcing per Cancelo, però, è in questo momento proprio il City. Nuovi contatti ancora nella giornata di ieri, resta ancora distanza tra domanda e offerta tra i due club, intesa già raggiunta invece con Jorge Mendes e il giocatore. E in casa City l'ottimismo regna sovrano: “Lo prendiamo noi”, il messaggio che filtra.

LA SITUAZIONE – Affare fatto? Non ancora. Ci sono alcuni tasselli che devono combaciare. Deve ancora partire chi dovrà fargli posto per esempio, il principale indiziato resta Danilo. E poi, soprattutto, c'è da trovare l'accordo con la Juventus. Che in questo momento vorrebbe anche chiudere in fretta la questione, ma non sembra ancora intenzionata a scendere sotto la richiesta di 60 milioni. Con gli occhi del Fair Play Finanziario addosso, il City per ora non va oltre 50 milioni e confida di poter convincere la Juve con l'inserimento dei fatidici bonus. Si tratta, si tratterà forse a oltranza. E la sensazione è che in un modo o nell'altro l'affare si possa chiudere, in tempi anche abbastanza brevi. L'avventura di Cancelo alla Juve sembra già essere ai titoli di coda, il City lo ha in pugno.