66

Il futuro di Arturo Vidal potrebbe non essere ancora in maglia bianca, ma senza le strisce nere verticali. Il Real Madrid fa sul serio per il centrocampista cileno della Juventus e sta continuando i propri sondaggi con l'entourage del calciatore.

CONCENTRATO SUL MONDIALE - Nell'immediato post-partita della sfida vinta contro la Spagna dal suo Cile, Vidal si era concesso ai microfoni dei giornalisti di Sky Sport per parlare del suo futuro senza chiudere la porta ad una cessione: "Resti alla Juve? Non lo so. Alla Juve sto bene, ma adesso siamo al Mondiale, non voglio pensare a niente solo a giocare".

INCONTRO A PARIGI - Se il giocatore è concentrato sul Mondiale, a farne le veci è l'agente Fernando Felicevich, che nella sua fitta agenda, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Mundo Deportivo ha inserito un viaggio a Parigi dove è stato pizzicato in un popolare ristorante parigino con l'allenatore delle Merengues, Carlo Ancelotti (tra l'altro anche ex-allenatore del Paris Saint Germain). Si è parlato, ovviamente, della possibilità di portare il centrocampista a Madrid, con il Real che dovrà piazzare sul tavolo della Juventus una ricca proposta che potrebbe comprendere anche il cartellino di Alvaro Morata. Vidal pensa al Mondiale, ma è il Real a pensare a lui.