85
Forse mai come al termine di questa stagione, almeno negli ultimi dieci anni, la Juve ha avuto di fronte a sè l'occasione di cambiare. La sconfitta in finale di Coppa Italia contro l'Inter ha chiuso definitivamente un ciclo per i bianconeri, a secco di titoli per la prima volta dai tempi di Luigi Delneri, un fatto talmente raro da imporre più di una riflessione per invertire quanto prima la rotta e tornare a competere ai massimi livelli. Con Massimiliano Allegri destinato a rimanere saldo al comando, in estate i cambiamenti sostanziali riguarderanno la rosa...

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM