353
Donnarumma; Calabria, Mancini (78’ Scamacca), Bastoni, Spinazzola (65’ Dimarco); Frattesi (45’ Caprari), Cristante, Barella; Politano (43’ Luiz Felipe), Gnonto, Raspadori (45’ Caprari). E' l'Italia che ha perso per 5-2 con la Germania al Borussia Park di Moenchengladbach. Una delle cose che saltano all'occhio è che questa storica sconfitta della Nazionale non vede tra i suoi protagonisti i giocatori della Juventus: fra titolari e cambi, infatti, non c'è alcun giocatore bianconero. E' la fotografia di una stagione e, se vogliamo, di un'epoca, che certifica sia la crisi degli azzurri che della Juve, reduce da due stagioni senza scudetto. Nel passato, anche recentissimo, l'equivalenza "blocco Juve forte uguale Nazionale forte e vincente" è stata invece dimostrata più volte... 

CONTINUA A LEGGERE: QUANDO LA JUVE E' FORTE, LA NAZIONALE VINCE