4
Giù le mani da Andrea Cambiaso. Il ventunenne esterno del Genoa è stata fin qui una delle poche note liete nel balordo avvio di stagione dei rossoblù. Dopo anni di lunga ma formativa gavetta nelle serie minori dei tornei nazionali, il giovane genovese si è in pochi mesi ritagliato un ruolo da protagonista in Serie A, guadagnando anche la maglia dell'under 21 azzurra.

Un exploit sorprendente che non è passato inosservato ai grandi club nostrani. Juventus, Inter e Milan sono già in fila per aggiudicarsene le prestazioni, ingolositi anche da un contratto in scadenza tra poco più di un anno e mezzo.

Prima di mettere le mani sull'ultimo gioiello della cantera rossoblù però questa volta le grandi del nord dovranno fare i conti con la nuova dirigenza del club più antico d'Italia. Gli americani della 777 Partners non hanno infatti alcuna intenzione di perdere quello che nei loro progetti potrebbe diventare uno dei giocatori simbolo della loro gestione societaria.

Genoano e genovese doc, oltretutto forgiato nel sempre florido vivaio di Pegli, Cambiaso rappresenta il filo rosso che unisce la tradizione del club all'ambizione internazionale dei suoi nuovi proprietari. Per questo motivo nelle prossime settimane uno degli obiettivi primari della nuova dirigenza sarà proprio quello di blindare il ragazzo, proponendogli un sostanzioso ritocco di ingaggio sia per quanto riguarda l'aspetto economico che per quel che concerne la durata.