112
Sami Khedira sta facendo di tutto per provare a rientrare in anticipo dall'ennesimo infortunio muscolare che sta condizionando la sua stagione. Il centrocampista tedesco della Juventus è alle prese con una lesione alla coscia destra e i tempi di recupero previsti non anticipavano le 2 settimane. Ma Khedira non vuole perdersi la possibilità di scendere in campo nei due match clou contro Napoli e Bayern e sta seguendo un programma personalizzato per provare il miracolo sportivo.

AL LAVORO ANCHE DI NOTTE - Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il mediano teutonico è al lavoro oltre i propri normali allenamenti per cercare di rientrare arrivando anche ad avere sessioni di allenamento in orario notturno. Se riuscirà a rientrare il merito andrà sicuramente alla sua forza di volontà, ma anche dell’ex dottore del Bayern Monaco, Hans-Wilhelm Muller-Wohlfahrt, medico oggi della nazionale tedesca che continua a seguirlo anche in bianconero. Sami utilizza spesso la consulenza di Muller Wohlfahrt e da quest'anno tra il luminare tedesco e il club bianconero esiste una collaborazione diretta. 
NESSUN RISCHIO - Che riesca nel miracolo oppure no, di sicuro Allegri non correrà alcun rischio. Come programmato con la Juventus, infatti, Khedira sabato scenderà in campo solo se sarà lui stesso a sentirsi pronto e se sarà considerato al 100% guarito dai medici bianconeri. Il Napoli è sicuramente fondamentale, ma l’andata degli ottavi di finale con il Bayern sono considerati più importanti per il rientro del tedesco.