Commenta per primo

Il serbo della Juventus: "Juve, puoi battere il Milan: queste partite ci esaltano. Il problema è mentale, prendiamo gol e andiamo in crisi. Non mi sono pentito di aver scelto la Juve, credo in questa squadra,  resto convinto che vincerò con questo club e che possiamo salvare anche questa stagione".

Krasic lancia il suo appello: "Non sono un simulatore: arbitri, studiate come gioco e i falli che subisco. Gli avversari iniziano a conoscermi e mi marcano meglio, ma ora sono anche stanco. Niente alibi però, devo dare il massimo per la squadra".

"Il Milan è favorito: è in un momento migliore e schiera tanti campioni, ma noi non siamo deboli e abbiamo dimostrato che queste gare esaltano le nostre qualità".