17.10 - E' terminato l'incontro tra l'entourage di Mehdi Benatia e la dirigenza della Juventus per fare il punto sul futuro del difensore. Al momento, il club bianconero ha ribadito la volontà di non privarsi del marocchino, alla luce anche della lunga assenza di Barzagli, ma non è da escludere che un nuovo tentativo per chiedere la cessione e giocare con maggiore continuità possa avvenire negli ultimi giorni di mercato.

14.40 - Il futuro di Medhi Benatia entra nel vivo. A Milano, infatti, nel quartier generale della Juventus, intorno alle 14.30, è arrivato l'agente del difensore bianconero, Moussa Sissoko, pronto a incontrare la dirigenza juventina e a discutere di quel che sarà del proprio assistito. Il centrale marocchino, che piace in Ligue 1, dove c'è quel Rudi Garcia già avuto a Roma, vuole giocare di più, forte anche delle tante richieste sul mercato. 

POSIZIONE JUVE - La Juventus, dal canto suo, non vorrebbe privarsi del classe '87, ora infortunato, autore in stagione di 5 presenze in Serie A più una in Coppa Italia. L'incontro è terminato alle 15.30, un'ora di confronto utile per capire come muoversi in futuro, utile per capire il destino di Mehdi Benatia.