89
Il verdetto è impietoso: Sami Khedira dovrà stare fuori almeno tre mesi. E questo cambia tutto in casa Juve. Certo, la soluzione più immediata e naturale potrebbe essere quella di reintegrare Emre Can anche in lista Champions, provando a recuperarlo non solo atleticamente ma soprattutto a livello mentale. Una missione complicata, ma non impossibile, basti pensare al successo che in tal senso ha avuto la gestione di Maurizio Sarri con Gonzalo Higuain o Paulo Dybala. La differenza in questo caso però è rappresentata dalla volontà di Emre Can di lasciare la base quanto prima. Ma se un nuovo tentativo da protagonista non è escluso a priori dal tedesco, rimarrebbe il problema di un bilancio che continua ad avere bisogno di cessioni importanti anche a gennaio e quella di Emre Can sarebbe la più pesante tra quelle possibili e in programma.

IL MERCATO – Se quindi la cessione di Emre Can dovesse essere confermata (Borussia Dortmund ora in pole, ma non solo), proprio l'infortunio di Khedira potrebbe riportare d'attualità ipotesi di scambi (magari con conguaglio) che già erano state sviluppate in estate. Quasi tramontata nelle scorse settimane, ora può riaprirsi la trattativa per Ivan Rakitic, nonostante le pesanti richieste per l'ingaggio del croato (8 milioni netti più bonus) e a patto che il Barcellona accetti di versare almeno 20 milioni alla Juve di conguaglio. Così come sottotraccia si parla con il Psg non solo di Mattia De Sciglio e Thomas Meunier, ma anche di un altro scambio come quello tra lo stesso Emre Can (vicinissimo al Psg negli ultimi giorni di mercato) e un vecchio pallino di Paratici e Sarri come Leandro Paredes. Ma il centrocampista oggi più vicino è un altro: Sandro Tonali.

TONALI Il Brescia di Massimo Cellino ha aperto all'ipotesi della cessione dopo due anni di resistenza. Pronto ad andare all in c'è l'Atletico Madrid, ma Tonali piace a tutti, non solo in Italia. Con la Juve che da tempo ha deciso di puntare su di lui, provando a giocare d'anticipo. E se fino agli scorsi giorni Tonali era un obiettivo concreto per la prossima stagione, in Continassa si sta ragionando sul fatto di accelerare l'assalto per completare l'operazione già in vista di gennaio. La tentazione c'è, la convinzione che ormai Tonali sia pronto pure. L'infortunio di Khedira cambia tutto, ma forse può solo accelerare un'operazione su cui la Juve lavora da tempo.