Sarà un grande derby della Mole. Perché la Juve, scivolone di Berna a parte, non è mai stata così forte. Perché anche il Toro è tornato ad alti livelli, lottando stabilmente per un posto in Europa. Due dati lo confermano. Nessuna squadra nei cinque principali campionati europei era mai riuscita a conquistare 43 punti in 15 giornate come ha fatto la Juve quest'anno. E il Toro dal canto suo non riusciva a conquistare cinque clean sheet in 15 giornate ormai dal '94-'95 (quando furono 6, come si legge nell'infografica ​​#ubibanca, #tifareperbene). Sarà un grande derby dunque. Che Max Allegri presenta così in conferenza stampa.



IL DERBY - "E' importante, contro una squadra che sta facendo molto bene. Abbiamo questo rush finale prima della sosta e bisogna prepararci al meglio. Sarà difficile, dobbiamo trovare energie giuste. Non è una trappola, è difficile. Serve partita non solo tecnica ma anche caratteriale, delle quattro che rimangono è la più difficile. Dobbiamo passarla, poi le altre tre vanno di conseguenza. E' lo scoglio più difficile, quindi domani la squadra deve tirare fuori anche quello che non ha"

INFORTUNI - "Cancelo questa mattina si è bloccato il ginocchio, stasera o domani verrà operato, dopo la sosta sarà a disposizione. Cuadrado verrà valutato nei prossimi giorni o se ci sarà bisogno di un interventino... Però ci sono anche notizie positive, rientra Emre Can, rientra Khedira la prossima settimana, Spinazzola sta bene"​

DIFESA - "Rientra Chiellini, unico dubbio è tra Bonucci o Rugani. A destra De Sciglio, a sinistra Alex Sandro"

PJANIC - "Non è in difficoltà, gioca sicuramente, è troppo importante per noi. Il dubbio è tra Emre Can o uno come Bernardeschi o Douglas Costa"

RONALDO - "Giocherà, salterà una partita tra Roma, Atalanta e Sampdoria"

CHAMPIONS - "Vincere tre trasferte non è semplice, infatti ha perso anche il Manchester United. L'obiettivo è la cosa più importante, non si può pensare di vincere sempre. Poi l'altra sera obiettivamente ci siam fatti gol per conto nostro, abbiam preso una traversa, ci è stato annullato un gol giustamente. Non siamo stati brillantissimi, ma non meritavamo la sconfitta. Poi abbiamo perso e siamo arrabbiati, però siamo arrivati primi lo stesso e abbiamo raggiunto l'obiettivo"

PUNIZIONI - "Non è un problema, ma dobbiamo fare più gol perché non ne abbiamo ancora fatti"

CHIELLINI-RONALDO - "Chiellini è migliorato tantissimo, in questo momento è il miglior al mondo nel suo ruolo. Ronaldo è il migliore tra gli attaccanti"

MANDZUKIC - "Oggi era il più fresco di tutti, ha un motore diverso dagli altri. Si è riposato un mese per il problema alla caviglia, ora sta bene e domani gioca"

CLIMA DERBY - "Ci sono molti tifosi del Toro a Torino, stasettimana sentire l'aria del derby era impossibile perché non c'è stato neanche il tempo. La partita è molto sentita da tifoserie e società, ma deve essere una partita di calcio e non deve degenerare in una roba brutta"

FAMIGLIA - "Se Ronaldo ha detto così vuol dire che è così. I risultati si ottengono perché la società è forte e solida, senza società risultati non se ne raggiungono"

BENATIA - "Non è mai esistito un problema tra me e lui, ha avuto un problema al ginocchio ed è stato fuori per quattro giorni. Compone insieme agli altri il reparto più forte d'Europa".

NIENTE RITIRO - "Abbiamo fatto tanti giorni in ritiro questi giorni, oggi niente ritiro lo avevo promesso ai ragazzi. Ci troviamo domani alla Continassa"

PERIN - "Non me lo avete chiesto...gioca Perin"

Con le carte Enjoy e Hybrid Juventus puoi provare a vincere