101
Manuel Locatelli è in crescita costante. Perché convince sempre di più, passo dopo passo e partita dopo partita, leader nel centrocampo di Roberto De Zerbi al punto da conquistare un ruolo da intoccabile nel Sassuolo che strappa applausi. Non è un caso se il centrocampista classe '98 piaccia a tanti top club: la dirigenza dell'Inter lo stima da tempo, il Milan con Locatelli invece ha già dato mentre c'è la Juventus che lo segue da vicino e lo vede come colpo dal potenziale decisamente interessante. Sì, Locatelli piace ed è un osservato speciale bianconero. 

Ascolta "Juve, la verità sul colpo Locatelli" su Spreaker.


Registrati su Super6 e gioca ora gratis


LA PROMESSA
 - La realtà di questa operazione però è che difficilmente Manuel potrà lasciare Sassuolo già in questa finestra di mercato. Il motivo? La Juventus lo gradisce ma comprende la necessità di un altro anno da protagonista prima di fare un grosso investimento, ma soprattutto la dirigenza del Sassuolo ha promesso a Roberto De Zerbi di trattenere Locatelli per un'altra stagione. "Ci sono le registrazioni...", ha detto l'allenatore, naturalmente scherzando. Ma la stretta di mano esiste, il suo rinnovo è passato anche dalle garanzie sulla permanenza dei big, Locatelli è uno di questi. Il ragazzo vuole giocare e sogna l'Europeo, con questa continuità mai dire mai. Ecco perché un'altra annata a Sassuolo è possibile, la Juve mantiene il radar acceso. E in caso di segnali è pronta a muoversi perché sì, Locatelli piace non poco.