188
Lavori in corso per cambiare la Juventus con Andrea Pirlo. La dirigenza bianconera ha operato a Milano con il ds Fabio Paratici in prima linea anche nella giornata di ieri; ma durante i precedenti incontri nel blitz londinese, non è stata raggiunta alcuna intesa con l'Arsenal per uno scambio tra Daniele Rugani e Hector Bellerin. Non decolla un discorso di questo tipo, Rugani è stato discusso in quanto l'Arsenal lo aveva già richiesto in passato ma non c'è una trattativa avanzata per il difensore né una reale opzione di scambio che coinvolga il terzino spagnolo. Come per Lacazette non sono stati fatti passi avanti vista la valutazione fatta dall'Arsenal. 

Ascolta "Juve, la verità sullo scambio per Rugani con l'Arsenal" su Spreaker.

VIA CON BUONUSCITA - Intanto, Paratici sta continuando a negoziare con gli agenti di Gonzalo Higuain e Sami Khedira cui la Juventus proporrà una buonuscita per interrompere subito i rispettivi contratti. La Juve ha comunicato ad entrambi che sono fuori dal progetto, non vuole più considerarli in squadra ma le proposte economiche per salutarsi in anticipo saranno diverse una dall'altra, in quanto il Pipita ha comunque giocato spesso in stagione mentre Khedira è stato quasi sempre fuori per infortunio. Work in progress, la rivoluzione sta iniziando.