La telefonata informale fatta da Andrea Agnelli a Javier Zanetti lascia intendere che, tutto sommato, esiste un certo interesse da parte della Juventus nei confronti di Mauro Icardi. Mi auguro, con tutto il cuore e anche sostenuto dal buon senso, che il presidente bianconero decida di non dare seguito a questo progetto il quale, per ora soltanto immaginato, semmai dovesse realizzarsi equivarrebbe ad una grossolana sciocchezza. Fermo restando il valore “tecnico” del giocatore argentino, sono principalmente due le controindicazioni che dovrebbero far riflettere in modo serio coloro i quale vedrebbero di buon occhio l’arrivo in bianconero dello stesso Icardi il quale, ormai, per l’Inter è stato ridotto in un vuoto a perdere.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM