289
23.00 ACCORDO RAGGIUNTO - La Juventus ha trovato l'accordo con il Sassuolo per l'acquisto dei due attaccanti, Simone Zaza e Domenico Berardi. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, agli emiliani andrà una cifra complessiva compresa tra i 26,5 e i 27 milioni di euro. Per Zaza la situazione era già stata chiarita, visto che i bianconeri avevano una clausola per acquistarlo per 15 milioni di euro, mentre nell'incontro di questa sera tra il dg juventino Beppe Marotta e quello del Sassuolo, Giovanni Carnevali, è stato trovato l'accordo per la seconda metà dell'attaccante calabrese.

19.50 NUOVO INCONTRO - Questa sera la Juventus e il Sassuolo torneranno a incontrarsi, per cercare un accordo. Definita la situazione che riguarda Zaza, si continua a discutere per Berardi, che gli emiliani vorrebbero tenere un'altra stagione. 

16.55 ECCO L'OFFERTA - Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, la Juventus è vicina a trovare l'accordo per l'acquisto sia di Zaza che Berardi per una cifra vicina ai 25 milioni di euro (15 per il primo, 10 per la seconda metà di Berardi), più il prestito di Coman. Marotta ha spiegato come nei prossimi giorni ci sarà un ulteriore incontro con il Sassuolo (LEGGI QUI).
14.30 SI TRATTA A OLTRANZA - Juventus e Sassuolo stanno trattando per risolvere la questione riguardante Zaza e Berardi: Marotta e Paratici sono fermi all'offerta di 23 milioni di euro, a fronte dei 28 richiesti dai dirigenti emiliani per lasciar partire entrambi gli attaccanti. Per Zaza l'accordo è stato già trovato da tempo (QUI), diverso il discorso per quanto riguarda Berardi, ancora in comproprietà tra i due club (va risolta entro il 25 giugno).

10.00 Giornata di mercato importante per i dirigenti della Juventus sul doppio fronte Zaza e Berardi (nella foto di serieanews.com). In giornata, è previsto un vertice a Milano con gli emissari del Sassuolo per discutere del futuro dei due attaccanti, entrambi fortemente richiesti dal tecnico bianconero Massimiliano Allegri. Per Zaza, l'intesa è stata raggiunta da tempo sulla base dei 15 milioni previsti nella clausola di riacquisto fissata al suo tempo dai club, la stessa valutazione data dalla società del patron Squinzi per la seconda metà del cartellino di Berardi, che risulta tuttora in comproprietà. Il Sassuolo vuole essere accontentato in toto dal punto di vista economico o, quanto meno da quello delle contropartite tecniche messe sul piatto dalla Juve. Il nome di Bernardeschi della Fiorentina, che la Juve tratta sotto traccia, potrebbe essere la chiave di volta per anticipare lo sbarco a Torino già in questa sessione di mercato dell'attaccante calabrese dell'Under 21, che giovedì debutta contro la Svezia nell'Europeo di categoria.