99
Due scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana. Ha vinto tanto Massimiliano Allegri da quanto siede sulla panchina della Juventus. Risultati che hanno contribuito a rendere quella bianconera degli ultimi anni una delle squadre più vincenti della storia del calcio italiano. E se dovesse arrivare anche il sesto campionato consecutivo, stabilirebbe un nuovo record. Ma nella torre di successi costruita dalla società di corso Galileo Ferraris c'è anche qualche piccola crepa

UNA GIOIA NEI 90' - In particolar modo, a far storcere il naso a tifosi e critici è il rendimento della squadra di Allegri nelle finali: negli ultimi due anni e mezzo i bianconeri ne hanno disputate ben sei. In tre occasioni hanno vinto -  contro Lazio e Milan in Coppa Italia e ancora con i biancolesti nella Supercoppa dell'anno scorso -, in altre tre hanno perso (Supercoppa con Napoli e Milan, oltre alla Champions League col Barcellona). Soltanto in un'occasione, però, la vittoria è arrivata entro i 90 minuti regolamentari, nella Supercoppa 2015 con la Lazio: 2-0 firmato Mandzukic-Dybala: le due Coppe Italia sono arrivate infatti solo dopo i tempi supplementari.

SERVE LA SVOLTA - Un rendimento non all'altezza con le aspettative di una squadra come la Juventus, che spesso tra l'altro (esclusa la finale col Barcellona) si è presentata a questi appuntamenti come favorita. Per diventare davvero grande, come da obiettivo per questa stagione, serve una svolta.