Commenta per primo

Per Gigi Del Neri questa Juve non è da scudetto, il dg Beppe Marotta frena. "È presto per dire che non siamo da scudetto. Non dobbiamo però prendere in giro i tifosi: l'obiettivo è la Champions League. Non abbiamo campioni, ma ottimi giocatori; è vero comunque che chi ha fatto investimenti superiori ai nostri non ha avuto un inizio tanto migliore. Per fare pronostici per il campionato però, si dovranno attendere almeno altre cinque, sei giornate. Ora siamo solo all’inizio e tutte le squadre incontrano normali difficoltà, forse proprio ad eccezione della Sampdoria che ha quattro punti in classifica. Per noi sarà obbligatorio raggiungere la qualificazione alla Champions League".

Sulla partita di oggi. "Sei undicesimi della squadra scesa in campo oggi erano giocatori nuovi, quindi è ovvio che si sia in una fase di rodaggio, nella quale si può solo crescere. Il fatto di essere riusciti a segnare è sintomo di benessere, certo dovremo riuscire a evitare di subire gol. Ci vorrà tempo e pazienza da parte dei tifosi, perché una squadra non si assembla il due mesi, ma la mentalità è quella giusta. C’è stato impegno e un giusto approccio alla gara".