79
Lo assicura Jorge Mendes, Cristiano Ronaldo non tornerà allo Sporting Lisbona. Almeno nell'immediato. Ha parlato in maniera chiarissima, al quotidiano portoghese Record, l'agente del campione della Juventus, deciso a rintuzzare i rumors che avevano iniziato a diffondersi nel suo Paese dopo le parole della madre Dolores dei giorni scorsi. "Cristiano Ronaldo è orgoglioso del titolo vinto dallo Sporting Sporting, infatti lo ha pubblicamente dimostrato. Ma al momento i suoi piani di carriera non passano per il Portogallo", ha dichiarato Mendes. 

Una presa di posizione netta e decisa, che tuttavia non sgombra del tutto il campo dalle ipotesi di un futuro prossimo di CR7 lontano dalla Juve. L'asso portoghese è legato da un contratto fino a giugno 2022 ma, in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League, il ridimensionamento conseguente nel club bianconero potrebbe portare anche ad una separazione anticipata.