Commenta per primo
Luciano Moggi analizza il momento in casa Juve e le recenti prestazioni di Paulo Dybala: "È stato ancora una volta Dybala a sbloccare il risultato, poi Ronaldo e infine Douglas Costa. Ancora una volta si è potuto ammirare in campo un Paulo trascinatore che ha lasciato di stucco il povero Perin per l’1-0 con una prodezza balistica da gran campione. Con ciò dimostrando come il ragazzo abbia saputo reagire al Covid e si sia anche messo alle spalle quanto capitatogli nel passato campionato quando fu praticamente ceduto al Tottenham: rifiutato allora il trasferimento, adesso è in attesa di rinnovo di contratto da parte della Juve, con relativo aumento di stipendio. Sono cose che capitano nel calcio".

SULLO SCUDETTO - "Lotta a distanza tra Juve e Lazio, nessuna delle due molla: la squadra bianconera, dall’alto dei 4 punti di vantaggio sui biancocelesti, va a vincere con autorità a Marassi contro il Genoa, inguaiando la squadra di Preziosi abbisognevole di punti perché in piena zona retrocessione. Con tre giocate spettacolari e altrettanti gol, i bianconeri si sono presi i tre punti,importanti per mantenere inalterato il vantaggio sulla Lazio".