8
La Juve compra, la Juve vende, la Juve rinnova. Anche quest'ultimo capitolo è piuttosto affollato. Praticamente ultimata la trattativa con Juan Cuadrado, il colombiano prolungherà fino al 2022. Un'opzione siglata al momento dell'acquisto di Blaise Matuidi rende un “non-problema” la questione legata al centrocampista francese. Per tutti gli altri elementi in scadenza 2020, ci sarà tempo e potranno andare avanti quasi in automatico: Giorgio Chiellini, Gigi Buffon, Carlo Pinsoglio. Le priorità sono altre quindi. Una porta diretto in porta: è Wojciech Szczesny uno dei giocatori pronti a rinnovare il contratto con una certa urgenza. Il polacco ha infatti il suo contratto in scadenza nel 2021, la Juve ha deciso di puntare forte su di lui fin dal suo arrivo era stato chiarito come il dopo-Buffon fosse roba sua.

SZCZESNY 2024 – Proseguono i contatti con il suo entourage guidato da Jonathan Barnett, l'agente più ricco al mondo: il prolungamento fino al 30 giugno 2024 con adeguamento di contratto oltre i 5 milioni netti a stagione più bonus è ormai a un passo. Questo non sarà un segno di incedibilità, ma è un passo sufficiente per consentire alla Juve di gestire in assoluta serenità questa situazione. Szczesny è particolarmente richiesto sul mercato, soprattutto il Manchester United ha a più riprese sondato il polacco nel caso in cui poi David De Gea decidesse di lasciare la base: il rinnovo servirà anche per evitare di entrare nell'ultimo anno di contratto, sempre un rischio da evitare. Ma anche anche per premiare il numero uno bianconero, capace di raccogliere l'eredità di Buffon senza colpo ferire, un'impresa che sarebbe stata complicata per chiunque. Qualunque sua il futuro, intanto, la certezza è rappresentata da un rinnovo imminente: Szczesny firmerà fino al 2024, il resto si vedrà.