95
Dopo l'affare Matthijs De Ligt della scorsa estate la Juventus è pronta a trattare nuovamente con il super agente Mino Raiola per provare a chiudere non solo uno, ma bensì due super affari. Il primo, ormai è noto anche grazie alle parole del procuratore, riguarda il ritorno in bianconero di Paul Pogba. Il second, invece, riguarda uno dei talenti più promettenti del calcio olandese: Ryan Gravenberch.

LA QUADRA PER POGBA - Per il grande ritorno di Pogba, sognato dai tifosi, ma anche dalla dirigenza bianconera, servirà tempo e una grande opera di diplomazia e finanziaria da parte del direttore sportivo Fabio Paratici. L'operazione per il francese è di circa 200 milioni lordi per il solo primo anno contando la parte fissa più bonus del cartellino e l'ingaggio annuo da garantire al giocatore. La Juventus dovrà studiare un piano di cessioni e plusvalenze per agevolare l'intesa, mentre da Raiola dovrà arriverà un'opera di mediazione con il Manchester United per tirare al ribasso le quotazioni e forzare la mano verso una rottura definitiva.

IL TALENTO DELL'AJAX -
Per questo, per mantenere ottimi rapporti con l'agente, la Juventus secondo Tuttosport ha già avviato i primi contatti per Ryan Gravenberch, centrocampista 17enne che ha già esordito (con gol) nella prima squadra dell'Ajax. L'agente? È proprio Mino Raiola che vede di buon occhio l'approdo nelle giovanili bianconere.