60
Aaron Ramsey è il pezzo pregiato del prossimo mercato estivo tra le operazioni a costo zero. Insieme ad Adrien Rabiot, il centrocampista dell'Arsenal è una delle pepite d'oro acquistabili senza costi di cartellino ma solo di contratto più laute commissioni. Non a caso si sta scatenando un'asta, ma al momento le due squadre più attive sono il Paris Saint-Germain e la Juventus: il corteggiamento è serrato, Ramsey pretende 10 milioni all'anno, la Juve è già informata. Mentre il PSG si è mosso concretamente con i suoi agenti per far capire le intenzioni serie di procedere in un'offerta al gallese.

POLE JUVE - In questi giorni, la Juventus ha ricevuto segnali fortemente positivi su questo aspetto. Si sente in vantaggio perché Ramsey ha dato un messaggio chiaro, una sorta di prima preferenza per la Juve rispetto al PSG che lo prenderebbe come sostituto proprio di Rabiot. Ecco il motivo del cauto ottimismo del ds Fabio Paratici, convinto di poter rincorrere Ramsey e regalarsi un altro colpo a parametro zero come i tanti altri della sua gestione. Alle sensazioni positive dovranno però seguire i fatti: 10 milioni a stagione per tre o quattro anni, il gallese ha pretese importanti, ben precise. La Juve dovrà trovare l'accordo, intanto ha l'apertura totale di Ramsey. Che preferirebbe i bianconeri al PSG...