82

Tra le varie pratiche ancora aperte in questo mercato della Juve, rimane quella legata a Stefano Sturaro. Il Watford ha provato a far saltare il banco: una trattativa nata e morta nel giro di ventiquattro ore o forse meno. Il club inglese di proprietà della famiglia Pozzo si è fatto sotto nella giornata di mercoledì, trattativa che sembrava poter decollare e contatti proseguiti fino a tarda serata, ma senza fumata bianca. E con l'avvicinarsi del gong, il Watford ha poi alzato bandiera bianca virando altrove. Lasciando così campo libero o quasi al ritorno dello Sporting Lisbona, che nelle ultime ore ha sferrato l'attacco forse decisivo.

 

LA SITUAZIONE – A inizio settimana la prima offerta da parte dei portoghesi. Respinta al mittente in maniera piuttosto secca: troppo bassa la proposta economica al club bianconero per essere presa in considerazione. Ma porta assolutamente sempre aperta per la cessione di Sturaro, anche in prestito nonostante le pretese di inizio mercato vicine ai 20 milioni di euro. Così lo Sporting, sfumata l'ipotesi Watford, non ha più perso tempo: nuovi contatti in giornata, questa volta conclusi facendo filtrare solo ottimismo da tutte le parti. L'accordo si avvicina dunque, mentre in Italia rimangono alla finestra ancora diversi club, dalla Fiorentina, al Genoa e all'Atalanta.

@NicolaBalice