170
Dusan Vlahovic spaventa la Juventus. Da settimane alle prese con una fastidiosa pubalgia, che ne ha limitato l'impiego nella fase di preparazione ai Mondiali, il centravanti oggi non ha messo piede in campo nel 3-3 fra la sua Serbia e il Camerun, un risultato che, in attesa di conoscere il risultato di Brasile-Svizzera, complica non poco il cammino dei serbi verso gli ottavi di finale. 

In campo contro il Brasile dal 65' nel match d'esordio (prestazione impalpabile), Vlahovic oggi non è stato impiegato da Dragan Stojkovic neanche nel finale di partita, per cercare il gol della vittoria, dopo che la Serbia, in vantaggio 3-1, si era fatta rimontare dal Camerun. D'altro canto, già nella conferenza della vigilia, il ct era stato chiaro sull'attaccante della Juve: "Quello che è certo è che non ho dubbi, a differenza di quanto accaduto contro il Brasile so già da adesso la formazione che scenderà in campo". Non c'erano dubbi quindi sul fatto che Vlahovic non giocasse, a vantaggio di Aleksandar Mitrovic, oggi a segno.

L'assenza di Vlahovic rappresenta un grosso problema per la Serbia in vista della terza e ultima partita della fase a gironi, contro la Svizzera, e in vista dell'eventuale prosieguo del cammino a Qatar 2022. Ma anche a Torino c'è chi non dorme sonni tranquilli. La ripresa del campionato è lontana (4 gennaio), ma quali sono le reali condizioni di Vlahovic?