Secondo l'edizione odierna di Tuttosport, la Juventus guarda già al mercato di gennaio e l'obiettivo prioritario in entrata per la formazione di Massimiliano Allegri resta un centrocampista duttile, in grado di giocare tanto nel 3-5-2 quanto nel 4-3-3 e persino in un ipotetico 4-3-1-2, andando a colmare quel vuoto lasciato dai continui guai fisici di Khedira e dalle difficoltà ad ingranare dei nuovi arrivati Lemina ed Hernanes. Tutti gli indizi portano a Roberto Soriano e i bianconeri sono a conoscenza del fatto che il presidente blucerchiato Ferrero non cede il calciatore per meno dei 12 milioni di euro della clausola rescissoria, ma i contatti sono continui, approfittando anche della delicata situazione di classifica degli uomini di Montella, che potrebbe indurre il suo club a privarsi di una delle sue stelle per monetizzare. Di diverso avviso, segnala il quotidiano torinese, è proprio il nuovo allenatore, insignito anche di poteri speciali in tema di mercato e tutt'altro che propenso a lasciar partire un calciatore molto prezioso. Sul piatto, come eventuale contropartita, resta sempre il nome del difensore bianconero Daniele Rugani, che potrebbe essere ceduto in prestito semestrale per giocare con maggiore continuità nella seconda metà di campionato.