34
Da due settimane a un mese, è questa la prognosi che potrebbe emergere dagli esami strumentali a cui si sottoporrà Douglas Costa. L'esterno brasiliano si è fermato al primo vero scatto, al minuto 2' della sua partita contro la Fiorentina e, all'8', è stato costretto a dare forfait. Problema alla coscia destra e una lesione che, da quanto filtra dalla Juventus, è praticamente certa.

SI TEME UN MESE DI STOP - Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport l'attaccante non si è fermato in tempo, ha provato a rimanere in campo e probabilmente non ha agevolato la situazione. Si parla già di stiramento e data la recidività di questa tipologia di infortuni nella storia di Douglas Costa è possibile che la Juve possa riaverlo a disposizione in campo a metà ottobre. Così facendo salterebbe non solo la sfida di Champions di mercoledì contro l'Atletico ma anche il secondo turno contro il Bayer Leverkusen l'1 ottobre. E in campionato, dopo Verona, Brescia e Spal potrebbe mettere il mirino sulla gara contro l'Inter del 6 ottobre. Ce la farà?