522
Dopo la vittoria contro il Milan, Andrea Pirlo ha parlato così a Sky Sport della prestazione della sua Juventus: "Era importante per noi la partita, non abbiamo guardato altri risultati, eravamo attenti e concentrati, abbiamo fatto bene. Tra qualche mese vedremo dove saremo. Il ruolo di Chiesa è quello, l'abbiamo comprato per quello, per gli uno contro uno ed essere pericoloso negli ultimi 30 metri".

RABIOT - "Abbiamo fatto una buona partita, era bello fresco, in queste condizioni fa benissimo, qualsiasi cosa. Non sa neanche lui quante potenzialità da esprimere ha".

BENTANCUR - "Era stanco e stava rischiando di prendere il secondo giallo, siamo stati svelti a toglierlo".

GOL DEL MILAN - "C'era da fischiare il fallo a inizio azione prima di tutto, poi Danilo poteva accorciare in avanti. Se era in ritardo invece scappare indietro. Ma nasce tutto da un fallo non fischiato".

DYBALA - "Sono tutti titolari. Scelgo partita dopo partita in base a ciò che cerchiamo e agli avversari. Avevamo solo bisogno che ritrovasse la miglior condizione fisica. Anche a fine primo tempo non stava bene. Aspettiamo solo che sia al 100%. Poi sceglieremo in base al tipo di partita. Rinnovo? Non sono cose che mi riguardano".

CHIESA - "Contro Theo? L'avevamo studiata, volevo uno che lo puntasse e lo tenesse là bloccato per evitare che spingesse come fa di solito".