129
Andrea Pirlo, tecnico della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky dopo il pareggio di Roma. Ecco le sue dichiarazioni: "Abbiamo giocato contro due squadre con sistemi differenti, sapevamo che la partita sarebbe stata diversa. Passo indietro? Sì, ma siamo una squadra in costruzione. Non abbiamo avuto tempo di provare le situazioni nel precampionato, questi match sono delle prove. Chi è entrato ha fatto bene, tra cui Arthur che non giocava da 6 mesi e Bentancur. Volevamo sfruttare l'uno contro uno davanti, non è andata bene ma sapevamo che avremmo fatto fatica. Errori ce ne sono stati, ma è un punto guadagnato. Centrocampo a 2 o a 3? Giocheremo a 2, non abbiamo registi e non abbiamo mezzali. Sfrutteremo le loro caratteristiche. Anche Morata è arrivato da poco, serve spirito di adattamento. Bentancur ha giocato troppe partite l'anno scorso. La panchina lunga dell'Inter? Non so quale rosa sia superiore, ma si sono rinforzati. Non so chi è più forte".