26
La caccia a un difensore continua. La Juventus ragiona per il prossimo anno su nuovi rinforzi, può arrivare un altro centrale oltre a Caldara di rientro dall'Atalanta anche vista la delusione Howedes; ecco perché gli osservatori bianconeri ne seguono molti, la lista è lunga. E tra questi c'è anche Issa Diop, difensore classe 1997 del Tolosa tra i più promettenti a livello europeo, già trattato dall'Inter durante la scorsa estate: gli scout della Juventus lo stanno tenendo d'occhio in Francia, tanto da esser stati presenti a seguirlo in più di un'occasione.

PROBLEMA PREZZO - Il vero ostacolo su questa operazione è il prezzo, sempre più in salita visti anche i sondaggi dalla Premier League per Diop. Il Tolosa pretende una base d'asta da 30/35 milioni di euro, altissima per un giocatore che deve ancora dimostrare a livello internazionale. In ogni caso, un talento che alla Juventus piace ma non convince fino in fondo per continuità e maturità: Diop ha ottimi mezzi fisici, ma serve altro per conquistare i bianconeri. E il prezzo che sale non aiuta, anzi...