123
Il 3 marzo l'ictus di Dolores Aveiro, madre di Cristiano Ronaldo. Sette giorni dopo, l'emergenza Coronavirus: il fuoriclasse della Juve ha fatto in tempo a tornare in Portogallo per ben due volte, di cui l'ultima appena dopo la vittoria contro l'Inter. Come lui, anche la sorella Katia aveva raggiunto la famiglia nell'isola di Madeira, dal Brasile. 

IL CASO
- Entrambi, con famiglie al seguito, hanno raggiunto la famiglia per stare insieme alla propria madre: un mese dopo, Dolores si è completamente ripresa dall'ictus, grazie anche all'aiuto dei suoi figli, che hanno seguito l'evoluzione della vicenda. Nel frattempo, i voli intercontinentali sono stati tutti rinviati: un problema per Katia, che avrebbe dovuto fare ritorno in Sudamerica per ricongiungersi con il compagno. Invece la donna, secondo quanto riportato dal Correio da Manha, avrebbe violato la quarantena e sarebbe volata lo scorso fine settimana in Brasile. Generando putiferio di commenti e di rabbia tra i cittadini portoghesi: "alla famiglia Ronaldo tutto è concesso?".