6
La papera di Buffon non può ovviamente portare a una condanna del portiere bianconero, ma fa capire che il tempo passa e presto si dovranno fare i conti, probabilmente, con un portiere umano. E questo non è un dettaglio. La Juve si muove ed è attenta: non esiste un altro Buffon, ma si deve cercare il più simile alla leggenda. E allora ovvio pensare subito a Donnarumma, ma in Corso Galileo Ferraris non tramonta nemmeno l'idea Meret. Il classe '97, ora alla Spal, piace a tutta la dirigenza e potrebbe essere senza dubbio un affare più semplice rispetto al classe '99 del Milan.