165
Il presidente del Lione Jean-Michel Aulas si gode ancora, a distanza di due giorni, la gioia per aver eliminato la Juventus dagli ottavi di finale di Champions League, ma non manca di rifilare una stilettata al club bianconero. Al quotidiano Le Progres, il numero uno dell'OL ha dichiarato: "E' stato un grande momento. Ne ho vissuto parecchi nella mia carriera ma questo è stato speciale. Da bordocampo hanno messo una pressione incredibile sull'arbitro (il tedesco Zwayer, ndr) che però è stato bravo a tenere a bada la panchina bianconera".

Ora il Lione è atteso dalla sfida apparentemente impossibile contro il Manchester City di Guardiola, sabato prossimo a Lisbona. Ma la testa di Aulas è ancora rivolta alla Juve...