2
Giovanni Branchini, agente tra gli altri di Massimiliano Allegri, ha voluto commentare il futuro di Pep Guardiola ai microfoni di Gr Parlamento: "Per il Manchester City l’unica ipotesi potrebbe essere un ridimensionamento del club. In un momento di difficoltà non sarà Guardiola a dire 'me ne vado', non gli appartiene. Sarebbe diverso se fosse il City a dirgli che sono cambiati i programmi e gli obiettivi, ma non sarà mai lui a porre condizioni al club".