249
Il ko col Chelsea, lo scandalo plusvalenze e la successiva inchiesta della Procura di Torino e oggi il ko contro l'Atalanta. Tre delusioni che non sono passate sottotraccia nel cuore dei tifosi della Juventus che allo Stadium hanno fatto sentire alla squadra tutto il proprio disappunto. 

Già nel corso della gara sono stati tanti i fischi riservati agli 11 in campo, All'intervallo la squadra è stata accompagnata negli spogliatoi da una pioggia di fischi e al momento del rientro in campo nel secondo tempo dopo una mancata reazione alla situazione di svantaggio sono partiti anche i classici cori: "Fuori i co.... Vogliamo 11 leoni".  Non è servito, o meglio la Juve non è riuscita a ribaltare lo svantaggio per 1-0 e allora i fischi si sono ripetuti sia verso Alvaro Morata al momento del cambio, applaudito però da Allegri, sia verso tutta la squadra al triplice fischio.

La tensione nell'ambiente è evidente al punto che l'allenatore bianconero è letteralmente esploso nel finale lasciandosi andare a un gesto di rabbia verso il quarto uomo e imboccando il tunnel degli spogliatoi. A questo si aggiunge anche che soltanto 5 giocatori sono andati a "scusarsi" sotto la curva al fischio finale. Si tratta di ​Bonucci, Szczesny, Dybala, de Ligt e Cuadrado.