Commenta per primo

E' un momento magico per Milos Krasic. Ieri pomeriggio allo stadio Olimpico ha ricevuto una targa che lo incoronava 'miglior giocatore del mese di settembre' grazie ai voti degli Juventus Member. Oggi è stato festeggiato allo Juventus Store di via Garibaldi a Torino da circa 300 tifosi che si sono accalcati davanti alle serrande del negozio. Molti di loro hanno cominciato a mettersi in fila già alle 15.15 per accaparrarsi primi posti. Verso le 16 i battenti si sono aperti e l'ex centrocampista ha potuto rendere felici i pochi fortunati che sono riusciti ad entrare (non tutti purtroppo) firmando autografi su magliette con il numero 27, fotografie di lui in azione e taccuini, prestandosi poi alle foto di rito per farsi immortalare in compagnia dei suoi sostenitori.

L'ex centrocampista del Cska Mosca è arrivato puntualissimo in taxi, è entrato da una porta secondaria e s'è gettato a capofitto nel ruolo di beniamino del popolo bianconero, da cui si è abituato da poco. Prima di cominciare a siglare ogni tipo di gadget, però, s'è cambiato nel retrobottega e ha indossato la sua maglia con il nuovo sponsor Balocco (Official Sponsor della seconda maglia della Juventus fino al 30 giugno 2011, visto che in Europa sarà BetClic ad avere il monopolio per rappresentare la Signora) e ha apposto la sua firma sulla 'storica' colonna all'interno dello Juve Store. Quella posta proprio davanti all'entrata, su cui ci sono già gli autografi di tutti i giocatori che lo hanno preceduto negli anni scorsi. Dopo mezzora di bagno di folla, Krasic è poi salito sul balcone al primo piano (dove c'è il magazzino) e s'è goduto dall’alto il tripudio dei 300 tifosi che lo hanno salutato al grido di 'Milos Krasic ce l'abbiamo noi' e 'Chi non salta nerazzurro è'.