20
Mitraglia o ciuccio cambia poco: come scrive Tuttosport Carlitos Tevez sta viaggiando a ritmi da paura. Attaccante totale e uomo sempre più solo al comando. Calcia con la precisione di un tiratore da poligono, segna con la regolarità di un bomber d’area. Le occasioni non solo le finalizza, ma le crea.  Segna tanto (al di là delle più rosee aspettative) e calcia nello specchio porta come fosse uno sparapalloni. Neanche lo specialista Mario Balotelli (41) gli sta dietro. Tevez è solo al comando anche in questa speciale classifica: 71 tiri totali, 45 a bersaglio. Per trovare un cecchino migliore del 10 juventino bisogna varcare i confini della serie A. Cristiano Ronaldo viaggia a 67 tiri in porta, Ibrahimovic a 63, Suarez a 59, Lewandowski a 47 e Messi a 46. Tevez non è lontano e già oggi proverà ad avvicinarsi al pallone d’Oro del Real Madrid. Ma il vero obiettivo europeo resta quello di mettere fine al lungo digiuno nelle coppe continentali, dove non va a segno dal 2009.