295

La Juventus comunica ufficialmente il ritorno di Alvaro Morata, a distanza di 4 anni dal suo addio. Un'operazione chiusa nella giornata di ieri con l'Atletico Madrid dopo le difficoltà riscontrate nell'arrivare all'attaccante della Roma Edin Dzeko e alla brusca frenata sul fronte Suarez. In giornata l'attaccante spagnolo aveva sostenuto le visite mediche di rito. Indosserà la maglia numero 9.

Ecco quanto recita il sito del club bianconero:

"Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società Atletico de Madrid per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al termine della stagione sportiva 2020/2021, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Álvaro Morata a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni, pagabili interamente nel corso di questo esercizio.

Inoltre, l’accordo prevede:

La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore entro il termine della stagione 2020/2021 a fronte di un corrispettivo di € 45 milioni, pagabili in 3 esercizi;

La facoltà da parte di Juventus di estendere l’acquisizione a titolo temporaneo fino al termine della stagione 2021/2022 a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni;

La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore entro il termine della stagione 2021/2022 a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni, pagabili in 3 esercizi".