71
Dopo aver registrato lo scambio Arthur-Pjanic e tutta una serie di ricche plusvalenze entro il 30 giugno, poi il mercato in uscita della Juve si è impantanato. Sono cinque i giocatori ad aver già lasciato la Continassa, sono appena 2 i milioni incassati. A livello contabile molto comodo fanno gli ingaggi risparmiati, per quanto poi ci siano da registrare gli stipendi di chi prende il posto dei giocatori andati via. I 2 milioni fanno parte dell'accordo per Cristian Romero, prestito biennale con opzione di riscatto, operazione che complessivamente potrebbe portare nelle casse della Juve altri 2 milioni di bonus e 16 milioni in caso di riscatto. Poi sono arrivati i prestiti secchi di Mattia Perin e Marko Pjaca al Genoa. Infine le risoluzioni di contratto di Blaise Matuidi e Gonzalo Higuain, minusvalenze registrate nello scorso esercizio e effetti positivi sul bilancio in corso.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM