6
Sanchez alla Juventus, Vidal al Barcellona. La stampa spagnola non esclude questo tipo di trattativa per l'estate, con l'ex Udinese dà sempre apprezzato da Conte e con il centrocampista cileno obiettivo numero del Tata Martino. Bufale di mercato o indiscrezioni, è presto per dirlo, di sicuro c'è la posizione della Juventus che ha escluso la cessione del suo centrocampista più prolifico, in questa stagione a segno 18 volte in 26 partite. Vidal è un patrimonio, la Juve per tornare competitiva anche in Europa ha capito che deve comprare i migliori, non cederli.

RITORNO IN ITALIA? - Sanchez, se arriverà a Torino, lo farà senza l'inserimento nell'affare di Vidal. Il Barcellona ha deciso di rinnovare il contratto di Messi e per questo motivo ha bisogno di cedere un big per fare cassa. Il Nino Maravilla, in scadenza nel 2016, non è più considerato una priorità e verrà ceduto al miglior offerente. Prezzo di partenza 25 milioni di euro, la Juventus ci pensa.
SPONSOR -  Sanchez in bianconero ritroverebbe Vidal, un amico e un compagno di nazionale, un motivo in più per mettere la Juventus in cima alla lista in caso di addio dalla Spagna. Ieri l'ex Bayer Leverkusen l'ha chiamato a Torino: "Mi vogliono Barcellona, Manchester e Real Madrid? E' bello sentire che il tuo nome è nei piani di queste squadre, ma io cerco di allenarmi e fare bene il mio lavoro e poi vedremo, chi lo sa. Ora sono concentrato sulla Juve. Sanchez? E' un buon amico, ci conosciamo da tanto tempo. Eravamo insieme nell'Under 20 e nel Colo Colo. Dice che dobbiamo giocare nel Barcellona? Ovviamente mi piacerebbe giocare con qualcuno con cui ho condiviso molte gioie, però può venire lui a Torino".