La Juve ci ha aperto le porte per una chiacchierata a tu per tu con Stefano Braghin, Head of Academy Organizational Department and Juventus Women. Un’opportunità riservata al web, che abbiamo accolto con entusiasmo. La Juve sta facendo da traino ad un intero movimento, quello del calcio femminile, finalmente in ascesa anche in Italia: “Qualche barriera ancora c’è – ci confida Braghin - non tanto sulle persone ma sul concetto di chi può praticare questo sport o sul fatto che se lo praticano le donne sia uno sport diverso. Tutti guardiamo la finale dei 100 metri delle Olimpiadi e consideriamo quella che vince una donna velocissima e ci diciamo ‘Mamma mia come va forte’, se vediamo una di calcio femminile diciamo ‘mamma mia come tirano piano’. Eppure, stiamo sempre vedendo calcio femminile. Tirano piano rispetto ad un uomo ma non ho mai sentito dire che la Pallegrini nuota piano perché gli uomini vanno più forte”.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM