Commenta per primo

L’allenatore della Juventus Luigi Delneri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport nel post partita diBrescia-Juventus.

Come valuta il risultato, soprattutto alla luce del vantaggio arrivato a 20 minuti dalla fine?

Siamo a 4 punti, mi sembra un campionato molto aperto, l’importante è che la Juve rimanga in quota e che soprattutto riesca ad ottimizzare in alcune partite. Il risultato tendenzialmente mi sembra giusto.

La notizia di oggi è che non si è fatto male nessuno, però Motta salterà la partita con la Roma e si dovrà inventare un terzino destro.

Inventeremo, abbiamo due giorni di tempo, vediamo chi riusciamo a collocare in quel ruolo. Ultimamente riassestiamo sempre il tutto.

Sabato ce la faranno Amauri e Melo?

Spero di sì, spero che si siano rimessi a posto, hanno lavorato bene a Vinovo. Speriamo di recuperarli per avere anche delle soluzioni di freschezza nei cambi.

Pepe terzino destro?

Può essere una soluzione, mai dire mai. Penso che abbiamo trovato un equilibro importante, dobbiamo cercare di mantenerlo, opteremo per la soluzione migliore in questo momento. È stato importante il recupero di Chiellini.

Perché non dovete guardare la classifica?

Perché condizionerebbe, perché ci sono alti e bassi che non determinano niente. Noi dobbiamo essere sempre equilibrati, sapere che stiamo lottando, dobbiamo vedere la classifica come una cosa che si sta evolvendo.

Forse la Juve è una coperta un po’ corta: o l’equilibrio o il gol?

Davanti abbiamo avuto grandi problemi, hanno giocato sempre Del Piero e Quagliarella, quando avremo anche la forza fisica di questi giocatori, la squadra potrà avere una forza d’urto più importante. Non dimentichiamoci Martinez e Krasic, aspettiamo i loro rientri. Comunque è vero, certe volte paghiamo dazio, ma la squadra reagisce bene.

Questi infortuni sembra che la stiano rafforzando? Ha più uomini a disposizione così?

Sì, da’ autostima e convinzione, però io vorrei averli sempre tutti a disposizione per poter scegliere bene, per avere dei cambi adeguati durante la partita, per far giocare le persone meno stanche.

Il gol di Diamanti è uno dei più belli della stagione.

Una perla, complimenti.