C'è un clima di preoccupazione che aleggia intorno a Federico Bernardeschi e alle sue condizioni fisiche. Il trauma contusivo-distorsivo al ginocchio sinistro riportato nella parte finale del derby col Torino sta creando più problemi del previsto all'attaccante della Juventus, la cui presenza in campo nella decisiva trasferta di Londra contro il Tottenham del prossimo 7 marzo per gli ottavi di Champions League è a fortissimo rischio

Il ginocchio è ancora gonfio e lo staff medico bianconero non ha potuto effettuare ancora esami più approfonditi per stabilire la reale gravità dell'infortunio, rinviata a data da destinarsi. Quel che è certo che l'ex Fiorentina salterà entrambe le sfide con l'Atalanta e il match con la Lazio di sabato prossimo ma, con un Cuadrado fuori dai giochi, un Higuain acciaccato e un Dybala alla ricerca della migliore condizione, il rischio di arrivare alla partita dell'anno col Tottenham con un attacco ai minimi termini è sempre più concreto.

Gli uomini oltre la maglia, guarda la docuserie First team: Juventus, solo su Netflix