Commenta per primo
Intervistato da Sky Sport 24, l'ormai ex direttore generale della Sampdoria Beppe Marotta, in attesa dell'investitura ufficiale come nuovo dg della Juventus, guarda al futuro bianconero, del quale farà parte anche Luigi Del Neri. Alla Juventus porta Del Neri? "Io non sono ancora della Juventus, quindi è giusto che siano i dirigenti e la presidenza a dare la giusta comunicazione quando lo riterranno opportuno". Del Neri è pronto per la Juventus? "Assolutamente. Del Neri è uno dei migliori allenatori in circolazione. È giusto che una società come la Juventus pensi anche a lui". I tifosi della Juventus si aspettano tanto dopo una stagione disastrosa… "È chiaro che tutti auspicano che la Juventus possa ritornare in quella posizione che le compete per il suo blasone e la sua gloriosa storia. Farò di tutto per aiutarla a ritrovare la giusta collocazione". Diego non sembra molto adatto al modulo di Del Neri… "Sono situazioni che verranno affrontate al momento giusto, quando ci sarà l’allenatore nuovo. Gli allenatori si devono adeguare un po’ a quelli che sono i valori dei giocatori. Il modulo classico di Del Neri è il 4-4-2 ma vedremo con calma e valuteremo tutte le cose". Se Del Neri fosse l’allenatore della Juventus e le chiedesse di portare dei giocatori della Sampdoria a Torino, sarebbe disposto a trattare con Garrone? "A trattare con Garrone si. Ma preferirei di no perché la Sampdoria ha raggiunto un obiettivo importante. Il presidente e i suoi collaboratori nuovi sono in grado di valutare le cose. Se dipendesse da me, me li terrei ben stretti".