48
Ieri la festa Scudetto, il 6 giugno la finale di Champions League di Berlino. In mezzo, il mercato. La settimana che inizia domani per la Juventus sarà quella di Paulo Dybala e Sami Khedira. Ma anche di Andrea Pirlo, che a fine stagione potrebbe dire addio alla Juve dopo quattro stagioni. 

DYBALA A TORINO - Oggi Paulo Dybala saluta il Palermo al Barbera. Per il classe 1993 argentino inizia l'avventura con la Juventus, con la quale l'accordo è già stato raggiunto. Così come quello fra la società campione d'Italia e il club di Zamparini. I prossimi giorni, per Dybala, saranno quelli delle visite mediche (secondo La Stampa in edicola oggi, l'appuntamento è già per domani mattina a Torino). Queste le parole rilasciate Sky Sport dal numero 9 rosanero prima della gara contro la Fiorentina: "Paulo Dybala, attaccante del Palermo, che il prossimo anno, salvo sorprese, vestirà la maglia della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match di oggi contro la Fiorentina: "Oggi sarà una bella partita. Cercheremo di vincere al di là di tutto. Non so se sarà la mia ultima partita qui, ma io penso al campo. I tifosi mi hanno voluto bene fin dal primo giorno, ed io li ho sempre ringraziati". 

KHEDIRA, ADDIO AL REAL - E i prossimi giorni saranno importantissimi anche per Sami Khedira, centrocampista tedesco classe 1987 sul quale la dirigenza della Juventus sta lavorando in queste ore. Ieri il giocatore ha di fatto ufficializzato il suo addio al Real Madrid al termine della stagione, scrivendo su Facebook: "L’ultima a Valdebebas. Me ne vado, però mi mancherà molto il Real Madrid, tutto lo spogliatoio e i miei stupendi compagni: amici, è stato un piacere". I contatti tra Marotta e l’entourage del tedesco sono continui e, come si legge su Tuttosport in edicola oggi, a meno di cambi di programma domani andrà in scena un faccia a faccia tra le parti. 
L'OFFERTA JUVE - Ieri, proprio Marotta ha parlato del campione del Mondo tedesco: "Khedira? Essendo tornati la società di un tempo è evidente che con il nostro prestigio riusciamo ad attirare l’attenzione di tanti giocatori e chiaramente di quelli svincolati. Khedira è un nome importante e abbiamo appreso che non rinnoverà con il Real Madrid. E’ nostro compito sondare il mercato e valutare quali opportunità si presentano per cercare di migliorare questo gruppo". L'offerta della Juventus a Khedira è un contratto da 4,5 milioni a stagione per quattro anni. 

PIRLO SALUTA - Per un Khedira in arrivo, in casa Juventus c'è un Andrea Pirlo in partenza. La sensazione sempre più evidente è che il numero 21 consideri la finale di Champions League conquistata quest'anno, comunque vada, come la conclusione del suo magnifico ciclo in maglia bianconera. E che sia pronto per una nuova avventura, probabilmente in Qatar (LEGGI QUI LA NOSTRA ESCLUSIVA PUBBLICATA IN SETTIMANA). Il saluto fatto ieri da Pirlo ai tifosi durante il giro di campo nel post Juventus-Napoli è sembrato a molti più un addio che un arrivederci.