11

Effetto domino. L'indiscrezione sul possibile blocco al mercato del Real Madrid per due sessioni ha ripercussioni anche in Italia. E in particolare alla Juventus, dove c'è il caso Alvaro Morata

RECOMPRA - L'attaccante spagnolo è arrivato a Torino nell'estate del 2014 per 20 milioni di euro. Il Real ha però un diritto di riacquisto per riportarlo a Madrid nell'estate del 2016 o del 2017, versando 30 milioni al club bianconero. 

NIENTE PAURA - In caso di sanzione della Fifa, il presidente Florentino Perez non potrebbe quindi riportarsi a casa Morata nel prossimo mercato estivo, ma dovrebbe aspettare la stagione 2017/2018. 

RINNOVO - Intanto prosegue la trattativa per adeguare l'ingaggio di Alvaro, sotto contratto fino a giugno 2019. La Juve è pronta a rinonoscergli un aumento di stipendio rispetto ai 2,5 milioni di euro netti all'anno che guadagna oggi.