36

"La Juventus è proiettata al futuro e punta sempre a nuovi successi, in campo e fuori. Una simile strategia non poteva che portare la società a legare il proprio nome ad una delle aziende più innovative nell’ambito della tecnologia e brand leader globale nel mercato dell’elettronica di consumo. Ecco allora l’accordo di sponsorizzazione con Samsung, che diviene partner tecnologico di riferimento del club".

Questo il contenuto del comunicato stampa diramato, mesi fa, dalla società bianconera, che annunciava ufficialmente di legarsi al brand Samsung. Oggi, invece, ecco la novità: l'azienda potrebbe unire il suo nome a quello dello stadio della Juventus, che potrebbe dunque chiamarsi Samsung Stadium. La multinazionale sudcoreana, leader del settore tecnologico, potrebbe avviare già nelle prossime settimane i contatti con Sportfive, la società titolare della gestione esclusiva della vendita del diritto di titolazione dello stadio fino al 2023. Per la Juve, va detto, c'è stata anche la necessità di evitare la concorrenza con Nike (sponsor tecnico della squadra) e Fiat, l'azienda di famiglia. Sono escluse, dunque, relazioni con altre imprese importanti nei settori dell'abbigliamento sportivo e dell'auto.