155
Ci sono partite che valgono più delle altre. Quella di stasera contro il Genoa può diventare un banco di prova importante per Alvaro Morata. Massimiliano Allegri ha deciso di puntare sullo spagnolo con Paulo Dybala e Dejan Kulusevski per ottenere una vittoria che manterrebbe la Juve in scia per il quarto posto.  Resta da scrivere ancora tanto sul futuro dello spagnolo, allo stato attuale è decisamente improbabile che il club bianconero lo riscatti dall’Atletico Madrid per 35 milioni. Ecco perché serviranno tanti gol nei prossimi sei mesi per far cambiare idea a Federico Cherubini e Pavel Nedved.

Ascolta "Juve, sos attacco: la verità su Morata e quei 35 milioni. Arrivata una comunicazione da Cavani" su Spreaker.

PORTE SCORREVOLI- La Juventus dovrà rifarsi il look, tra il mercato di gennaio e quello estivo, in attacco. Il primo della lista resta Dusan Vlahovic, ma la Fiorentina non vuole cederlo subito, e preferirebbe non darlo alla Juve. Il piano B porta a Gianluca Scamacca ma il Sassuolo è una bottega cara e non sarà facile portarglielo via a stagione in corso. Attenzione a una pista low cost e di grandissima qualità: Edison Cavani. L’esperto attaccante uruguaiano  ha il contratto in scadenza a fine stagione e si sta guardando intorno perché allo United è chiuso. E qualche messaggio in direzione Juventus è già arrivato…